orto-sinergico
AgricolturaAmbienteEnogastronomia

Al di là delle stelle. L’orto di Enrico Crippa Incontro con Enrico Costanza, culinary gardener


A pochi chilometri da Alba, ai piedi dell’azienda vitivinicola Ceretto, l’orto del ristorante Piazza Duomo esprime la passione per il mondo vegetale dello chef tristellato Enrico Crippa, che si reca ogni giorno presso la Tenuta Monsordo Bernardina alla ricerca di ortaggi, erbe e fiori.

Enrico Costanza, culinary gardener e curatore delle serre e degli orti di Piazza Duomo, racconta come è organizzata la coltivazione dell’orto del ristorante e quale primaria importanza rivesta la materia prima vegetale nel menù dello chef.

Evento inserito all’interno della programmazione della mostra florovivaistica Flor.

Enrico Costanza. Laureato in Lettere e Filosofia presso l’Università di Bologna, lavora per diversi anni nel mondo dell’editoria per poi prendere il diploma di ‘Giardiniere specializzato in Giardini e Parchi storici’ presso l’Istituto per l’Arte e il Restauro a Firenze. Successivamente, sempre a Firenze, lavora ai giardini di Boboli, perfezionandosi in seguito nel Regno Unito presso Hidcote Garden/National Trust. Dopo significative esperienze professionali – Longwood Gardens, Stati Uniti; Jardin de Claude Monet, Giverny – nel 2016 coltiva per lo chef vegano Simone Salvini, che lo indirizza definitivamente verso la coltivazione legata alla cucina. Dal 2017 cura le serre e gli orti dello chef tristellato Enrico Crippa a Alba.

Condividi questo evento